domenica, ottobre 04, 2009

Casa nuova collezione nuova

E' una vita o quasi che non aggiorno il blog.... un po' il tempo che scorre, anzi corre troppo veloce, un po' la pigrizia mi hanno impedito di mettermi al pc e raccontarvi un po' di cose.
Dal 24 di agosto siamo ufficialmente nella casa nuova ma non è poi tutto rose e fiori.
Facciamo un piccolo passo indietro.
Il 7 luglio ci hanno consegnato le chiavi...il giorno dopo ci hanno ripreso le chiavi perchè...."heee buongiorno! Eh, stamattina mica potete entrare. Ci avete una perdita. Ci abbiamo dovuto rompere il muro della scala perchè c'è l'acqua che piscia e piscia anche forte...hihihihi ci avete la fontana zen in caasa"!
E' stata una delle poche volte che sono rimasta senza parole per poi chiedere: come una perdita?
"Eh sì. Sì è sfilato lu gomito"
Ah sì. Ma manco abbiamo aperto i rubinetti....se li aprimo che succede? Ci allaghiamo la casa?
"ehhhh non ti preoccupare! Adesso sistemiamo tutto e poi aspettate ad entrare un po' di giorni ..tipo 2 o 3 poi potete entrare a fare quello che vi pare"
E' meglio che la faccia chiamare da mio marito ...
che lui non si arrabbia come mi arrabbio io..perchè io mi infiammo proprio.
Ma proseguiamo.
Dopo un paio di giorni finalmente prendiamo possesso della nostra casa e Simone si inventa traslocatore e io quel week-end/settimana mi sono fiondata al mare per fuggire allo stress del "san Michele" che ho poi affrontato dopo una pseudo settimana di vacanza con nonna e bimbi.
Così, dopo il mare, dopo aver portato i bimbi in montagna, ho iniziato il difficile lavoro di svuotamento dei cartoni.
Un delirio anche perchè strada facendo mi rendevo sempre più conto che 9 anni di vita matrimoniale e 2 bimbi hanno prodotto un sacco, anzi un sacchissimo di cose inutili e così è iniziato il ballo dello sgombero e il toto posto: e questo dove lo metto? E questo ci starà nell'armadio? Ma questi prima dove li avevo....ma il delirio vero è stato vuotare e sistemare la camera scrap.
In realtà adesso è una mansarda scrap con tanto di terrazzino da dove mi godo il fresco, ho la visuale sul parco e acustica perfetta. Della serie se qualcuno è sul dondolo e bisbiglia, dal terrazzo si sente tutto ma proprio tutto.
Ho impiegato un sacco di tempo a vuotare tutte le scatole e poi ad inventare lo spazio per il folletto senza il quale non si può vivere e il tagliere e il mattarello e poi ho dovuto trovare un posto perfetto per la mia nupova collezione di SPRAY ANTI BESTIE perchè avendo la casa che confina con l'aperta campagna le bestie striscianti e volanti sono ovunque ed è per questo che prima di fare trasloco ho preteso ed ottenuto la disinfestazione.
Ma voi potete immaginare cosa vuol dire alzarsi al mattino e trovare la casa invasa da grilli?
Parlassero ma non parlano e saltno solo e si infilano ovunque.
Poi colleotteri e ragni, bestie non bene indentificate, baccherozzi, mille piedi e una valanga di zanzare...ma di zanzare tigri e di pipistrelli neppure l'ombra.
Così, mi sono armata di una valanga di bombolette:
Baygon verde per formiche e scarafaggi, quello blu per le mosche e le zanzare, il vape per le ragnatele (le secca in zero attimi e per un mese sicuro che puoi alzare al soffitto e guardare gli angoli della scala senza farti prendere dallo sconforto) e poi vape per tutti gli insetti striscineti e volanti e poi c'è anche quello per le cimici e i mille piedi e poi ho messo anche le scatoline per i ratti (una volta erano topolini adesso sono grandi come dei micetti) con Nicolò che mi dice: ma mamma la suora mi ha detto che anche le bestie sono creaturee di Dio e non si devono uccidere...beh, forse a lei le bestie non fanno schifo.
A me fanno venire una pelle da cigno incredibile....poi vogliamo parlare degli abitanti del giardino?
Ranocchie che tutte le sere ti vengono a "bussare" alla porta cercando di infilarsi sotto.
Beh, qualcuno all'inizio si era infilato per poi rimanere incastrato con il didietro perchè era troppo grosso e solo perchè i signori della porta non avevo tirato giù lo spazzolino anti bestie.
Ma si possono fare ste cose?
Come l'abbiamo scoperto?
Beh, perchè dopo 3 giorni che eravamo nella casa nuova è venuto giù un mega temporale.
le zanzariere erano piene di bestie volanti e di grilli e qualche bestia è riuscita ad entrare dalla porta...ma mica solo le bestie sono entrate.....ma questa ve la racconto in un'altra puntata.
E' ora di preparare il pranzo.

a dopo e buona domenica

Mely

4 commenti:

marina ha detto...

...non vedo l'ora di leggere la seconda puntata!
ti vorrei proprio vedere armata di bombolette a mo' di ghost buster!!!

Paola ha detto...

Finalmente un aggiornamento del tuo blog! mi sei mancata e aspetto la seconda puntata!!

Giuli ha detto...

porca pupazzola che avventura... che parto... sembrava d'essere presente suo luogo!!
Finalmente un nuovo esilarante racconto!!

suebaru ha detto...

Thanks for stopping by my blog during the Pencil Lines blog hop :)