mercoledì, ottobre 01, 2008

Al mattino

quando si fa tutto di corsa, in una gara contro il tempo, quando le lancette dell'orologio corrono e non rallentano la loro corsa e tu ti affanni a raccattare roba da tutte le parti, a tirare su il letto, a pensare al buongiorno "creativo" da dare alle amiche, alla cena da mettere avanti, a spronare tuo figlio a fare in fretta con: un presto che è tardi e che pesa la spesa con queste scarpe e lui ti guarda con la sua faccia a forma di punto interrogativo e proprio mentre pensi che non c'è più niente da fare ecco che lui ti sorprende e ti stoppa con una conversazione fuori dai suoi schemi soliti (mogugni e sì e no mimati con testa e mani):

- mamma ma tu quando eri piccola, perchè sei stata piccola, vero?, avevi l'astuccio?
- certo Nicolò. Il mio astuccio era rosso e bruttissimo....con tante matite colorate.
- chi te l'ha preso?
- il nonno e la nonna
- in dove? Dalla Gianna o alla coop?
- no, Nicolò me lo presero alla standa (parliamo davvero di una vita fa)
- e adesso dov'è il tuo astuccio?
- Nicolò il mio astuccio non c'è più. Sono passati 33 anni da quando sono andata a scuola la prima volta.......è passato un sacco di tempo.
- cavoli mamma. Vuoi dire che devo andare alle elementari per 33 anni? Seeeeee, ma io non posso andare a scuola per così tanto tempo.
- no Nicolò, non andrai, mi auguro, 33 anni alle elementari, ma farai 5 anni di elementari, 3 di medie...
- come 3 di medie? Mamma guardi che ti sbagli....mica le devo fare io le medie. Le fanno solo le femmine perchè sono più brave dei maschi......
- le farai anche tu...e 5 anni di superiori e guarda per tagliare la testa al toro andrai a scuola fino a 20 anni, quindi mettiti l'anima in pace....
- ah, sono proprio messo male.....oggi, adesso, sarà una bruttissima giornata per me, con questo pensiero di andare a scuola fino a che ci sei tu.
Mah, le mamme che drittatore che sono.....

Ahhhhhhhhhhh, mi sto già preparando psicologicamente per gli anni che verranno di dure, durissime battaglie e invece a me, Nicolò, è riuscito a colorarmi la giornata.

Buon mercoledì

Mely

4 commenti:

manuscrap ha detto...

bellissima questa conversazione... e certo che colora la giornata :)))
non so perchè, ma proprio ieri anche mio figlio ha chiesto a mio marito se aveva l'astuccio quando andava a scuola ... sarà un virus interrogativo?? :)))

paolap ha detto...

Mely sei troppo forte.
La giornata la colori tu a me...
..aggiorna il blog tutti i giorni...

Paola ha detto...

questo peperino riesce a mettere a posto pure una peperina come te .. e ora non ti resta che aspettare carlotta...

fedef ha detto...

sei sempre più un mito, e tuo figlio non è da meno
;oD